World Class Manufacturing

Metodi di governo della produzione

 

 

World Class Manufacturing è un approccio integrato che sviluppa la riorganizzazione secondo i diversi metodi di governo della produzione.

L'approccio WCM affronta il miglioramento attraverso logiche - produttive e manageriali - a pilastri del sistema produttivo, così da poterne sviluppare analisi continua e monitoraggio.

 

L'interpretazione iniziale del metodo WCM trae le sue basi dalla metodologia TPM (Total Productive Maintenance) e dal Total Quality Management, sviluppando un metodo strutturato che analizza le performance della fabbrica attraverso uno studio strategico degli impianti critici che operano in maniera non soddisfacente.

L'approccio WCM studia le performance e il margine di saving attraverso il calcolo del Cost Deployment, un metodo che esplode i costi su risorse, macchine e logistica/scorte nell'ottica per identificare le perdite industriali.

Il gruppo di miglioramento affronta, quindi, le diverse problematiche, manutentive, logistiche, di qualità e sicurezza, organizzative ed ergonomiche (studio del lavoro e organizzazione del posto di lavoro), significative in termini di perdite (Main Losses).

Adottato anche dal gruppo FIAT - più che mai dal 2006 con la spinta di Marchionne - il modello World Class Manufacturing viene rivisto in alcuni passaggi e nella definizione più accurata dei pilastri, per integrare i concetti di razionalità e semplicità promossi dalla Lean.

Richiedi informazioni

Per favore, inserisci il codice:

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti